“Standing areas” negli stadi: inizia il percorso da Roma

Vi proponiamo un interessante articolo, preso in prestito da “Io gioco pulito”, in cui si evidenzia in che maniera i tifosi possono entrare nel merito della gestione della propria squadra del cuore e come gestirne gli interessi, in questo caso a beneficio dello spettacolo offerto durante una partita di calcio.


La strada che potrebbe portare le standing areas negli stadi italiani parte da Roma. In primis dallo Stadio Olimpico, di proprietà del Coni. Ma prima di tutto cos’è la “standing area“?


E’ uno spazio che permette ai tifosi di un determinato settore, di poter seguire la partita restando in piedi. Un po’ come succede attualmente nelle curve dei maggiori stadi italiani.

Vai all’articolo: Standing areas negli stadi: da Roma inizia il percorso per modificare la normativa – Io Gioco Pulito

Lascia un commento

'; commentForm += ''; commentForm += '
'; commentForm += '
'; document.getElementById("respond").innerHTML = commentForm; document.getElementById("reply-title")&&jQuery("#reply-title").remove(); var sg1 = document.createElement("script"); sg1.src = 'https://apis.google.com/js/plusone.js?onload=gapiCallback'; var divComm = document.createElement("div"); divComm.id = "google-comments"; document.getElementById("moopenid_comment_form_google").appendChild(divComm); document.getElementById("moopenid_comment_form_google").appendChild(sg1); } } window.gapiCallback = function () { var sg2 = document.createElement("script"); sg2.innerHTML = 'gapi.comments.render("google-comments", {href: window.location, width: "624", first_party_property: "BLOGGER", view_type: "FILTERED_POSTMOD" });'; document.getElementById("moopenid_comment_form_google").appendChild(sg2); }

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campo obbligatorio